2006

Ora e adesso

Non è ancora finito e già promette grandi cose. In politica, economia e cultura, il fermento coinvolge Oriente e Occidente con intensità diverse. Il divario aumenta ma aumenta anche la consapevolezza di un'inevitabile evoluzione. In che direzione?
Non ci è dato sapere…

• L'Iraq rimane territorio di scontri, conflitti e momenti difficili: il mondo comincia a chiedersi per quanto ancora.
• Infuria la polemica, anche violenta, tra Islam e Occidente a causa di una vignetta satirica firmata Danimarca.
• In Francia si vive un "secondo '68": studenti e sindacati manifestano uniti contro il contratto che regola il lavoro giovanile.

2006_a 2006_b 2006_c