Sei informa? Scoprilo con l'IMC

A chi non è mai successo di chiedersi se il proprio peso è adeguato?
Oggi puoi avere una risposta con un semplice calcolo, grazie all'Indice di Massa Corporea.

L'Indice di Massa Corporea (IMC o BMI, dall'inglese Body Mass Index) è un indicatore utilizzato universalmente che mette il peso corporeo in relazione con la statura.

Come si calcola? È molto semplice: basta dividere il proprio peso (misurato in chilogrammi) per il quadrato della propria altezza (misurata in metri).

IMC = peso / altezza2

Dopo aver eseguito il calcolo, confronta il risultato che hai ottenuto con i seguenti parametri.



IMC

Cosa significa?

Considerazioni

Inferiore a 18,5

Sottopeso

Sei in una situazione a rischio. La raccomandazione è rivolgerti al tuo medico di fiducia.

Compreso tra 18.5 e 25

Normopeso

Buone notizie. Il tuo peso rientra nell’intevallo di normalità. Per mantenerlo, aiutati con sport e alimentazione varia ed equilibrata.

Compreso tra 25 e 30

Sovrappeso

I proverbiali "chili di troppo"! Per eliminarli, evita le "diete fai-da-te" e, con l'aiuto di un medico, individua i comportamenti alimentari da migliorare.

Compreso tra 30 e 40

Obesità

L'obesità è una patologia e comporta un aumento del rischio di sviluppare altre malattie cronico-degenerative. Come tale va adeguatamente curata con l’aiuto del tuo medico di fiducia.

Maggiore di 40

Obesità grave



L'Indice di Massa Corporea ha un valore puramente indicativo, anche perchè non da informazioni sulla "qualità" del peso, ovvero non tiene conto del rapporto tra massa magra e massa grassa. Così ad esempio un atleta molto muscoloso potrebbe avere lo stesso IMC di un suo coetaneo obeso, pur trovandosi ovviamente in una condizione fisica migliore.

L'IMC, inoltre, non si adatta ad alcuni soggetti come gli atleti, che hanno una muscolatura molto sviluppata, e gli anziani, la cui statura è spesso ridotta da importanti incurvamenti della colonna vertebrale.

Per queste ragioni, per completare la valutazione del proprio stato nutrizionale occorre rivolgersi al medico che potrà procedere ad ulteriori rilevazioni come ad esempio la misura della circonferenza vita, che non dobrebbe superare i 102 cm negli uomini e gli 88 cm nelle donne. Analogamente, sarà possibile calcolare un ulteriore parametro, utile per valutare la distribuzione corporea del tessuto adiposo: il rapporto vita/fianchi, che dovrebbe essere inferiore a 0,95 per gli uomini e 0,8 nelle donne (WHO, 2008).

Bambini

Per bambini e ragazzi da 2 a 18 anni si utilizza la stessa formula per il calcolo dell'IMC, ma i parametri di riferimento sono completamente diversi.
Utilizza queste tabelle per valutare dove si posiziona l'IMC del tuo bambino.

Bambini Bambini